Bike

Le Alpi non-stop, nuovo progetto per Omar di Felice

1700 chilometri e 40mila metri di dislivello attraverso 22 passi alpini. Sono questi i numeri della nuova sfida a cui darà il via Omar di Felice tra poche ore.

Il ciclista reduce da una traversata invernale nel deserto del Gobi, complicata dai problemi legati alla pandemia di Coronavirus che l’ha visto impossibilitato al rientro in patria per circa un mese, ha deciso di cimentarsi in un’altra esperienza al limite. La sua nuova ambizione è quella di attraversare l’intera catena alpina in modalità non-stop. Partenza da Muggia, arrivo a Ventimiglia. Da est a ovest in un tempo stimato di sei giorni. Prima salita quella del Monte Zoncolan; quindi vari passi Dolomitici, tra cui la durissima salita al rifugio Auronzo (Tre Cime di Lavaredo); poi il Passo dello Stelvio dal lato altoatesino; lo Spluga; il San Bernardino e il Neufenen; Piccolo e Gran San Bernardo; il Moncenisio e l’Iseran; Isoard e Colle dell’Agnello per poi toccare lo sterrato del Colle delle Finestre. Infine Sampeyre e Fauniera prima di scendere verso la Liguria, dove ad attenderlo ci sarà l’ultima salita, quella al Colle della Lombarda. Un viaggio sui passi del Giro d’Italia che purtroppo quest’anno non si è potuto vivere.

Come spiega l’atleta, si tratterà di un’esperienza “unsupported”, senza cioè supporti esterni. Di Felice avrà con se tutto il necessario per affrontare la lunga pedalata che prevedrà anche alcune soste in funzione della stanchezza e delle condizioni meteo. Sarà possibile seguire l’avventura in diretta attraverso i social di Omar.

Tags

Articoli correlati

Un commento

  1. E’ triste rilevare come in questa era il valore dell’outdoor si sia ridotto a sfondo delle proprie personali spacconate compulsive. Non lamentiamoci se poi le montagne sempre più diffusamente vengono considerate un luna park in cui trovare la vetrina per la visibilità o il passatempo adrenalinico per spezzare la noia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close