Meteo

Meteo altalenante. Dopo il caldo tornano pioggia e neve

Dopo un inizio di settimana caratterizzato da sole e un sensibile innalzamento termico, a causa di miti venti meridionali, mercoledì 18 dicembre vedrà un ritorno della pioggia su tutta la Penisola.

In realtà al Nord il maltempo già ha fatto capolino quest’oggi. Da domani il fronte perturbato scenderà lungo lo Stivale interessando anche isole maggiori e Sud tirrenico. Alle porte del weekend sulle Alpi tornerà invece la neve.

Un venerdì nero

La giornata che si preannuncia più critica sarà quella di venerdì 20 dicembre. Secondo le previsioni meteo, giungerà infatti sull’Italia un vortice di bassa pressione dalla Costa Azzurra, che si dirigerà inizialmente verso Liguria e Piemonte.

Una perturbazione caratterizzata ancora da temperature autunnali che porterà, come dettaglia il bollettino Meteo dell’Aeronautica Militare, “piogge diffuse a Nord Ovest, su Toscana settentrionale e zone alpine, localmente anche di forte intensità e sparse sulle restanti tirreniche”. 

Neve sulle Alpi

Prevista anche neve al di sopra dei 1.200 metri lungo l’arco alpino, abbondante oltre i 2.000 metri. Le nevicate dovrebbero proseguire nella giornata di sabato, con miglioramento nella giornata di domenica. I nuovi accumuli comporteranno un aumento del pericolo di slavine. Come sempre vi ricordiamo di consultare i bollettini di rischio valanghe prima di qualsiasi escursione.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close