• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Alta quota

Shisha Pangma: Nirmal Purja, stanotte si tenta la vetta

Finalmente ci siamo. Questa notte Nirmal Purja inizierà il suo tentativo per raggiungere la vetta dello Shisha Pangma, l’ultimo degli 8000 per completare la collezione in soli sette mesi.

La scalata è iniziata il 25 ottobre con la partenza del gruppo dal campo base avanzato fino a raggiungere campo 1. Una giornata complicata dal maltempo, come si può vedere nel video postato dal nepalese. Abbiamo scalato senza sosta per 15 ore in condizioni meteorologiche estreme il vento che soffiava a una velocità superiore a 75 km/h. Abbiamo trascorso più di 3 ore a cercare il percorso sul ghiacciaio. Sulla via per il campo 1, una valanga si è distaccata, ma tutte le squadre sono al sicuro” ha raccontato Nirmal Purja, promettendo che riporterà tutti i membri della sua spedizione a casa.

Oggi era in programma l’arrivo a campo 3, da dove partiranno per la vetta dello Shisha Pangma, che con i suoi 8.027m è il più piccolo degli 8000.

Non resta che attendere domani mattina per sapere se Nirmal Purja è riuscito nel suo “Progetto Possibile”.

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.