• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Ambiente

“Higher ground”. Un viaggio in timelapse sul massiccio del Monte Bianco

Il Monte Bianco è stato protagonista più volte dei nostri articoli di cronaca negli ultimi mesi, tra incidenti e stravaganze. Per una volta guardiamolo in tutta la sua bellezza, come unico protagonista, in un meraviglioso video in timelapse dal titolo “Higher ground”.

Un video di fronte al quale emozionarsi, non fosse solo per le immagini che ritraggono vari punti del massiccio del Monte Bianco tra fine maggio e inizio giugno 2019, ma anche grazie ad una perfetta colonna sonora.

Le note di “Higher Ground” di Julian Lindenmann accompagnano i giochi di luce sulle distese innevate dall’alba al tramonto, lo scorrere dell’acqua, il rincorrersi delle nubi, il cinguettio degli uccelli nella fase di quiete dopo la tempesta, regalando al timelapse un senso di infinito.

Una musica carica di emozioni, con una punta di malinconia. Un’ottima scelta per raccontare il ritiro dei ghiacciai ben evidente nelle riprese del regista tedesco Florian Nick.

“Ogni anno milioni di persone decidono di sperimentare la magnificenza delle montagne attorno a Chamonix, sulle Alpi francesi”, scrive il regista su The Adventure Blog.

“Siano essi alpinisti, sciatori, hikers o semplicemente turisti, tutti abbracciano il Monte Bianco a modo loro. E così ho voluto fare anche io, in qualità di registra e fotografo specializzato in timelapse, realizzando questo video. Un video che vi porta in quota sul Monte Bianco, dove la natura è modellata da montagne giganti e ghiacciai”.

Articolo precedenteArticolo successivo

3 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.