News

Parchi: unione tra Alpi Marittime e Mercantour

immagine

CUNEO — Già gemellati dal 1987, il Parco naturale delle Alpi Marittime e quello nazionale del Mercantour, riconfermano il loro progetto di costituire un parco unico. Il piano d’azione comune verrà presentato nelle due giornate di venerdì 6 e sabato 7 ottobre, presso il convegno "Marittime-Mercantour: costruire insieme il futuro di un territorio transfrontaliero".

Venerdì, presso il Centro congressi della provincia di Cuneo, verrà illustrato il progetto "Scuole di montagna per il territorio transfrontaliero". L’iniziativa, avviata nel giugno scorso nel Parco delle Alpi Marittime, si propone di creare una scuola internazionale che permetterebbe alle valli di rinnovarsi in ambito scolastico. E sviluppare la zona dal punto di vista sociale, culturale e economico.
 
La giornata di venerdì si concluderà con la proiezione di alcuni filmati tra cui "Parchi senza frontiere" e "Gran tour Alpi Marittime". Sabato, invece, presso la sala del cinema Lanteri, verrà presentato il Piano d’azione comune dei due parchi, che prevede un programma di lavoro nel periodo 2007-2014.
 
Formalizzare la cooperazione, diffondere l’educazione ambientale, approfondire la conoscenza del patrimonio naturale e promuovere lo spazio comune saranno gli obiettivi da perseguire.
 
Momento importante nel corso dell’incontro sarà la firma del protocollo di cooperazione tra Parco, Regione Piemonte e Ministero dell’ambiente per la costituzione del Parco unico Marittime-Mercantour.
 
Greta Consoli 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close