News

Rossignol VdA: incontro al vertice per salvare i posti di lavoro

immagine

AOSTA — La situazione non è delle migliori. La Rossignol, la famosa azienda di materiali da sci, ha deciso di chiudere la sua fabbrica in Val d’Aosta. Ma i lavoratori non ci stanno. Per aprire un tavolo di trattative, lunedì l’assessore regionale alle Attività produttive La Torre incontrerà l’amministratore delegato di Rossignol Ski Poles Vallee d’Aoste, Ravassard.

Al centro del colloquio, la questione della prosecuzione dell’attività e la salvaguardia dei circa 45 posti di lavoro nello stabilimento di Verrayes. 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close