• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Alpinismo, Primo Piano

Nanga Parbat sotto la neve. Cimenti: si tiene duro e si procede

alpinismo, nanga parbat, cala cimentiNanga Parbat, campo 2 (foto @ Cala Cimenti)

Si continua a salire sul Nanga Parbat nonostante la neve abbia continuato cadere durante tutta la notte. A dare forza agli alpinisti le previsioni del meteorologo Filippo Thiery, che ha confermato la finestra di tempo stabile prevista da domani fino a giovedì.

Bisogna però stringere i denti ancora oggi, ma il gruppo è motivato ad arrivare in vetta: “Se c’è da tenere duro, teniamo duro! Procediamo verso C3” scrive Cala Cimenti dopo una notte turbolenta al secondo campo. “Che nottataccia, ha nevicato tutta la notte e Vitaly alle 23 è uscito a mettere degli ancoraggi di emergenza perché la tenda non crollasse” ha raccontato questa mattina il piemontese.

Al momento sulla montagna è in corso un tentativo congiunto di tutte le squadre: insieme alla cordata di Cala Cimenti, Vitaly Lazo e Anton Pugovkin, in parete anche la squadra di Nirmal Purja,  Sergi Mingote, l’italiano Mattia Conte, Stefy EtrogueteMoses Fiamoncini.

Non si hanno ancora notizie sul tentativo di vetta e discesa con gli sci dei francesi Tiphaine Duperier e Boris Langenstein.

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.