Alpinismo

Jannu East. Dmitry e Sergey in discesa verso Ghunsa

L’avventura sul Jannu East di Dmitry Golovchenko e Sergey Nilov si ferma ad un passo dalla vetta.

I  due alpinisti russi hanno iniziato questa mattina la discesa dalla cresta Sud-Ovest scendendo verso la valle di Ghunsa, dopo aver tentato nella giornata di ieri di risalire la spalla ricoperta di neve e ghiaccio senza raggiungerne il limite superiore, fermandosi a quota 7100m (7360m secondo il tracker) dove hanno poi bivaccato nel corso della notte. Probabilmente al momento è in corso l’attraversamento di quest’ultima.

Il tempo è eccellente anche se nei prossimi giorni potrebbe nuovamente nevicare.

La freccia rossa indica l’altezza massima raggiunta dal team russo. In verde i percorsi di discesa verso il circo Throne e la prima cascata di ghiaccio – Foto @Mountain.ru

Lungo il percorso di discesa incontreranno due cascate di ghiaccio, una superiore  tra i  6200 e i  6500 m ed una inferiore tra 5200 e 5700 m. Dall’inferiore si scende poi verso il ghiacciaio Yamamari che porta  verso il villaggio di Ghunsa.

Lo staff a campo base sta iniziando a smantellare, in attesa che i ragazzi scendano sulla cresta. Dopodichè li raggiungeranno verso Ghunsa, incontrandosi probabilmente sul ghiacciaio Yamatari.

Tags

Articoli correlati

3 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close