• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Ice climbing, Outdoor

Arrampicata su ghiaccio. Will Gadd, Chris Jensen e Peter Hoang realizzano la prima scalata delle cascate più alte del Canada

Will Gadd, Chris Jensen, Peter Hoang, Della Falls, Canada, iceclimberWill Gadd impegnato nella prima salita delle “Della Falls” – Foto FB @Will Gadd

A 4 anni dalla scalata delle cascate del Niagara in compagnia di Sarah Hueniken, l’alpinista canadese Will Gadd torna a stupire con una scalata epica sulle cascate più alte del Canada, le Della Falls nel Vancouver Island’s Strathcona Provincial Park.

Mai nessuno prima d’ora era riuscito a scalare i 440 metri di questa meraviglia naturale. Il clima gelido dello scorso inverno ha creato le condizioni ottimali per tentare l’impresa nel mese di febbraio.

Will Gadd è partito il 22 febbraio in compagnia del climber Chris Jensen e del fotografo Peter Hoang per affrontare quattro giorni di un complesso trek fino alla  base delle cascate.

Come si legge in un post sulla sua pagina Facebook, è stato prima di tutto necessario affrontare un viaggio di 35 chilometri in barca nel Great Central lake, seguito da 15 chilometri di cammino con le racchette da neve.

La salita è stata decisamente più complessa rispetto ad altre tipologie di superfici ghiacciate, a causa del continuo scorrere dell’acqua dietro il velo di ghiaccio su cui sono saliti gli iceclimber.

Sono stati necessari due giorni e sette tiri per raggiungere la sommità della cascata.

Dopo aver sperimentato arrampicate su ghiaccio in tutto il mondo, dalle vette dell’Himalaya e delle Ande alle profondità della Groenlandia, Will ha dichiarato che le Della Falls siano tra i luoghi più belli per un iceclimber tra quelli sperimentati finora.

Si tratta di una cascata che offre una arrampicata di alta qualità, molto elegante, su una parete estremamente ripida, “una striscia blu che sale verso il cielo”.

Hoang, fotografo del viaggio ed esperto arrampicatore su ghiaccio e roccia, è stato chiamato solo 8 ore prima di iniziare il trek ma ha fatto in modo di non perdere l’occasione di partecipare ad una salita così rara, resa appunto possibile soltanto in caso di inverni molto rigidi.

Un paio di anni fa Peter Rothermel mi inviò una email chiedendomi se conoscessi le Della Falls […] Era stato un anno molto freddo sull’isola e pertanto riteneva che forse, solo forse, potessero essersi ghiacciate” – racconta a conferma della rarità dell’evento Will Gadd – “Quella volta non funzionò ma il seme era seminato e fu lui a mettermi in contatto con il locale “grizzlyman” nonché climber Chris Jensen”.

Jensen, che è membro dell’Alpine Club of Canada Vancouver Island, attendeva da anni di tentare la scalata delle Della Falls. Quest’anno, come da lui stesso dichiarato su Facebook, le stelle si sono allineate” per consentire di mettere a segno la prima salita invernale.

 

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.