• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Alpinismo

Txikon a Campo 2 sull’Everest. Al K2 il vento rallenta i polacchi. Al Nanga si attende la finestra giusta

Vento forte ma tempo stabile e soleggiato sul K2 e sull’Everest. Sul fronte polacco al K2 alcuni alpinisti hanno iniziato a salire anche se le raffiche stanno rallentando le operazioni di allestimento delle corde fisse. Il primo team ha attrezzato la via Cesen fino a 5.770 metri e domani dovrebbe raggiungere Campo I (a 5.900 metri). Intanto, pare che da oggi il Campo Base abbia la connessione internet e che quindi finalmente i polacchi saranno in grado di comunicare con il mondo. 

Compleanno al Nanga Parbat per Tomek.

Nel frattempo Alex Txikon continua a salire. Dopo aver fissato con gli sherpa  le corde fino a 6.050 metri, ieri si spinto fino a Campo 2, per poi scendere e passare la notte a Campo 1 così da acclimatarsi. Per questo inizio settimana il meteo all’Everest dovrebbe mantenersi stabile e soleggiato, tra i 6000 e i 7000 metri (zona in cui si trovano Txikon e compagni) il vento soffia a 50/60 km/h e le temperature si aggirano intorno ai -20.

Sul fronte del Nanga Parbat non si hanno notizie. Le ultime, lo ricordiamo, davano Tomek Mackiewicz e Elisabeth Revol a 7.300 metri a Campo 3, sebbene la moglie del polacco non abbia confermato questa notizia data da Russianclimb, la quale citava l’agenzia pakistana. Dove abbia pertanto festeggiato il compleanno Tomek, che ha spento le candeline sabato, non è dato saperlo, ma guardando il meteo si può immaginare che siano stati al campo base. Infatti splende il sole anche sul Nanga, nonostante qualche nevicata, ma il vento sferza oltre i 100 km/h a 7500 metri. Secondo le previsioni però le raffiche dovrebbero perdere di intensità attorno a venerdì, portandosi tra i 30 ed i 40 km/h, per i paio di giorni. Chissà che sia la finestra buona per l’attacco alla vetta. 

 

Qui sotto il video postato da Alex Txikon su Facebook:

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.