Cronaca

Investita sulle piste: caccia al pirata

immagine

VALTOURNENCHE, Aosta — Una turista genovese di 39 anni, è ricoverata in gravi condizioni all’ospedale di Aosta dopo essere stato investita sulle piste di Valtournenche. Lo sciatore che l’ha coinvolta nell’incidente è però scappato, ed ora la polizia di Aosta è sulle sue tracce.

E’ ricoverata in prognosi riservata all’ospedale di Aosta e, secondo quanto riferiscono i giornali locali, ancora oggi le sue condizioni sarebbero molto gravi. L’incidente in cui è rimasta coinvolta la sciatrice genovese, un medico di 39 anni, è accaduto l’altro ieri intorno alle 12 a Valtournenche, ma solo ieri nel tardo pomeriggio si è diffusa la notizia.

La donna stava sciando sulla pista 15 a Cime Bianche, quando è stata investita da un uomo. Sembra che lo sciatore abbia compiuto un salto e le sia caduto addosso ad alta velocità. Sembra perchè l’uomo è poi fuggito, lasciandola a terra e senza soccorrerla.

Il pirata della neve, secondo quanto riferisce Sanremo News, sarebbe di corporatura robusta alto circa un metro e 80 centimetri, e al momento dell’incidente indossava una giacca a vento bianca e dei pantaloni neri.

Ora la polizia di Aosta indaga sull’accaduto, raccogliendo testimonianze per scoprire l’identità dell’investitore. A rendere più difficili le ricerche c’è il fatto che al momento dell’incidente c’era poca gente sulla pista da sci.


Valentina d’Angella

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close