Scienza e tecnologia

Presolana, le nuove colonnine per la sicurezza

immagine

BERGAMO — Soccorso all’avanguardia nella bergamasca. Viene dal versante sud della Presolana ed è la nuova colonnina di tele-assistenza per gli escursionisti d’alta montagna.

Il prototipo rappresenta il punto di partenza di un sistema di soccorso completamente rinnovato. La colonnina sarà particolarmente utile agli escursionisti che si trovano in zone non completamente raggiunte dal segnale di telefonia mobile.
Inviare la richiesta di soccorso è facilissimo. Basta premere due volte il pulsante presente sulla colonnina e subito scatta un contatto che segnala l’emergenza alla centrale operativa del 118 e del Soccorso alpino.
Le colonnine di tele-assistenza sono presenti sulla montagne bergamasche fin dal 1989. Rappresentano ormai dei punti di riferimento conosciuti dall’escursionismo montano orobico. Sono già state installate su Pizzo Coca, Pizzo Redorta, Passo Publino, Pizzo Tre Signori, Passo Branchino, Rifugio Brunone, Rifugio Coca e Rifugio Albani. I vecchi punti di chiamata però, col tempo, hanno perso di affidabilità e necessitano di continua manutenzione.

Per questo, la Provincia si è impegnata in un programma di ammodernamento del sistema, che prevede la sostituzione delle vecchie colonne con altre, nuove, a tecnologia avanzata.

 
Elisa Lonini

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close