Alpinismo

Tenta la prima con gli sci dal Dhaulagiri per ricordare l’amico morto sul Cervino

Scalare il Dhaulagiri e poi scendere con lo snowboard: era questo il progetto di Luca Borgoni, runner 22enne che a luglio ha perso la vita sul Cervino. Luca aveva ricevuto il finanziamento per andare in Nepal e scalare la montagna vincendo il concorso Mountopia. Ora parte di quel finanziamento è stato girato all’amico Davide Gerlero, 36 anni, che lunedì è partito per il Nepal insieme a Carlo Alberto Cimenti e allo svizzero Matthias Koenig.

I tre cercheranno di portare a termine l’impresa in ricordo di Luca. Se riusciranno a scendere con gli sci dalla vetta al campo base sarà una prima assoluta su questa montagna, dopo il tentativo, unico, nel 2009 del Ceco David Fojtík che aveva compiuto solo parzialmente la discesa.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close