Cronaca

Cercatore di funghi morto in Valsugana

immagine

TELVE DI SOPRA, Trento — Un cercatore di funghi è morto ieri mattina nei boschi sopra Telve di Sopra, un paese della Valsugana, in Trentino. L’uomo è caduto in un dirupo facendo un volo di una cinquantina di metri che l’ha ucciso sul colpo.

La vittima è un imprenditore trentino di 30 anni, residente nella zona. Ieri mattina era uscito in cerca di funghi sui monti sopra Telve di Sopra, in Valsugana. All’ora di pranzo non ha fatto ritorno a casa e così la moglie, preoccupata, ha chiamato il 118.

Il Soccorso alpino si è subito messo sulle sue tracce. Intorno alle 14.30 il fratello della vittima ha trovato la macchina del fungaiolo chiusa a chiave e parcheggiata alla partenza del sentiero che porta in località Orna. Tre ore dopo infine, la tragica scoperta.

Il corpo dell’uomo giaceva privo di vita in fondo a un dirupo: secondo i soccorritori è possibile che la vittima sia scivolata e sia precipitata per circa 50 metri. La salma è stata recuperata con l’aiuto dell’elicottero, mentre i carabinieri della vicina Borgo Valsugana e un magistrato verificavano l’accaduto.

Valentina d’Angella

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close