• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Primo Piano, Rock

McClure regala il primo 9b al Regno Unito

Fonte: Adam Ondra Instagram profile

Anche il Regno Unito ha il suo primo 9b grazie a Steve McClure. “Rainman”, così si chiama il nuovo tiro, si trova a Malham Cove.

La nuova via è il risultato di The Easy Easy Project, che il 46enne britannico ha iniziato nel 2010, e segue il tratto iniziale di Raindogs (8a) per poi passare al passaggio chiave di Rainshadow (9a) e, prima di continuare verso sinistra, affronta lo strapiombo diretto (che non fa parte di nessun tracciato presistente) e termina con il tratto finale di Bat Route (8c). McClure stesso spiega che, anche se può sembrare un “collage” di altre vie, Rainman è il percorso più evidente e lineare che appare osservando la parete e che lo notò subito quando giunse qui la prima volta.

Rispetto alla difficoltà della via il climber inglese ha chiarito: “Dare un grado non è mai facile. Non sono sufficientemente qualificato, non ho mai salito un 9b in precedenza. Mi sono basato sulla teoria che la via è più difficile di Overshadow, di cui sono certo, e sul fatto che Adam Ondra ha dichiarato che Overshadow fosse un 9a+ duro”, scherzando quindi che se si sarà sbagliato nella valutazione sarà anche un po’ colpa sua. McClure ha poi proseguito: “Seriamente, non si può mai essere sicuri, e come primi salitori il nostro lavoro è fare la miglior stima possibile basandoci sulla nostra esperienza, per dare un’indicazione a chi la vuole ripetere. Sicuramente non è 9b+, questo è chiaro, e se è 9a+, dev’essere duro siccome è molto, molto più difficile di Rainshadow. Vedremo.”

Anche Adam Ondra ha espresso la sua stima rispetto a questo nuovo successo di McClure, definendolo “dannatamente impressionante” e sottolineando lo sforzo, la persistenza, la determinazione e la tempra del compagno inglese.

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.