• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
News, Turismo

In 2 anni, in mezzo milione nel cuore del Monte Bianco grazie alla Skyway

L’avveniristica funivia Skyway del Monte Bianco ha spento qualche giorno fa le candeline festeggiando i 2 anni di attività e tirando le somme.

Secondo i dati diffusi dalla società di gestione, da giugno 2015 ad oggi sono più di mezzo milione le persone che sono transitate sulla funivia e che hanno ammirato il Monte Bianco da Punta Helbronner, fermandosi magari anche alla stazione di mezzo del Pavillon du Mont Fréty, dove in questi anni sono molte le attività che sono state aperte: dal parco giochi per i bambini, alla sala conferenze, al giardino botanico.

L’impianto, realizzato in 4 anni e con 105 milioni di euro di investimento, consente di raggiungere da Curmayeur i 3.500 metri di quota di Punta Helbronner, in soli 19 minuti, grazie alle cabine che ruotano a 360 gradi durante la salita. Un’attrazione che ha portato sul ghiacciaio del Gigante non solo gli alpinisti, ma, grazie alla spettacolarità di un panorama che lascia senza fiato, anche (nel bene e nel male) tanti turisti.

“Già dal primo anno abbiamo raggiunto, o meglio superato, gli obiettivi di presenze prefissati nel medio termine e le prospettive sono di progressiva e ulteriore crescita – spiega l’amministratore delegato Roberto Francesconi all’ANSA- Skyway Monte Bianco, infatti, ha successo non solo come attrazione, ma sta ottenendo un ottimo riscontro anche a livello di turismo congressuale, destagionalizzando il flusso di visitatori nella regione”.

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.