Alpinismo

Valtellinesi alla volta dell'Alpamayo

immagine

SANTA CATERINA VALFURVA, Sondrio — Una spedizione valtellinese del Cai di Santa Caterina Valfurva è in partenza per l’Alpamayo, una delle cime più belle e famose della Cordillera Blanca e delle Ande peruviane. Il gruppo, composto da 12 alpinisti, lascia l’Italia oggi, 28 maggio.

Il gruppo è composto di una decina di valtellinesi, un bergamasco e una alpinista altoatesina. Partiranno per il Perù sabato 30 ma prima di avvicinarsi all’Alpamayo punteranno ad altre vette di oltre 5.000 metri per acclimatarsi.
 
La prima sarà l’Urus, una cima di 5.495 metri. Poi all’Ishinca, un’altra montagna di 5.550 metri. Quindi torneranno a Huaraz per poi trasferirsi a Vaqueria, località da cui parte il percorso di avvicinamento al Campo Base dell’Alpamayo, la vetta di 5.947 metri di altezza meta della spedizione valtellinese.
 
Con un trekking a piedi di circa 2 giorni e mezzo raggiungeranno il campo base del monte, che tenteranno di scalare in 5 giorni. Il gruppo dovrebbe poi far ritorno in Italia il 17 giugno.
 
 
Valentina d’Angella

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close