Cronaca

Precipita elicottero del 118 in Abruzzo. Nessun sopravvissuto

AGGIORNAMENTO: Sono tutte morte le sei persone a bordo dell’elicottero, lo sciatore e cinque membri dell’equipaggio, schiantatosi contro il Monte Cefalone. Il medico rianimatole fino a ieri era impegnato a prestare soccorso all’Hotel Rigopiano.

L’impatto dell’elicottero è stato terribile, la coda dell’elicottero e la fusoliera del velivolo sono praticamente disintegrate. Secondo quanto spiegato dai Carabinieri Forestali in quota c’è una pendenza vicina al 100% e il suolo è inclinato di 45 gradi. Ad intervenire sul posto anche un gruppo di soccorritori impegnato nelle ricerche all’hotel Rigopiano, a Farindola. In supporto anche maestri di sci di Campo Felice e squadre del SAR delle forze armate che sono sul posto in questi gironi per contribuire ai soccorsi alle popolazioni colpite dal maltempo.

Al momento le operazioni di soccorso in quota si sono concluse: i due gatti delle nevi usati per recuperare i corpi sono ridiscesi sulla piana. Le salme sono state caricate sulle ambulanze. 

Ci vorrà tempo a capire la dinamica dell’incidente, ma l’ipotesi è che lo schianto sia avvenuto a causa della fitta nebbia. 

https://www.youtube.com/watch?v=MlwsMbcu8co


Un elicottero del 118, impegnato nel recupero di un ferito su una pista da sci, è precipitato tra il capoluogo abruzzese e Campo Felice .

L’elicottero sembra stesse volando ad un’altezza di 600 metri quando è precipitato, a bordo c’erano 6 persone. Secondo le prime informazioni, il velivolo avrebbe lanciato il segnale di crash mentre si trovava in località Casamaina, nel comune di Lucoli, nei pressi della piana di Campo Felice. Alcuni testimoni dicono di aver sentito un boato.
Precisiamo che il velivolo era impegnato in un normale volo di soccorso e non  per l’emergenza maltempo, nè per quella relativa al terremoto e non era nemmeno impegnato nei mezzi impiegati sulla zona della valanga che ha travolto l’hotel Rigopiano.

Secondo quanto si è appreso sono già partite delle squadre di soccorso, ma a causa della nebbia non sono ancora riuscite a localizzare il velivolo caduto.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close