Alpinismo

Sul Tetto del mondo lungo la via della storia

immagine LITTLETON, Colorado — Partirà nei prossimi giorni una spedizione americana che tenterà l’Everest dalla via tradizionale, quella che sale dal versante nepalese. La via seguita da Sir Edmund Hillary e da Tenzing Norgay durante la prima assoluta del 1953.

Il team non è composto da alpinisti professionisti, ma da da persone comunque esperte di montagna, provengono dal Colorado, che hanno al loro attivo esperienze sulle montagne in giro per il mondo.

Il piano della spedizione prevede l’allestimento di cinque campi. Gli inglesi arriveranno a Kathmandu nei prossimi giorni e attorno al 10 aprile, dopo una settimana di trekking, è previsto l’allestimento del campo base.

Impiegheranno circa un mese a preparare gli altri campi, dei quali l’ultimo ai 7.950 metri del Colle Sud, e dall’8 al 13 aprile si assisterà al primo tentativo alla vetta. Clima permettendo. Il ritorno del team è previsto per la fine di maggio. 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close