News

Valanga sulla strada di Valsavarenche

immagine

VALSAVARENCHE, Aosta — Una slavina è caduta ieri intorno alle 13.30 sulla strada regionale 23 della Valsavarenche. Dopo quella di Rhemes, si tratta della seconda valanga in due giorni. Per ora la strada è stata chiusa, fortunatamente comunque non ci sarebbero stati feriti.

La massa di neve che si è riversata sulla strada regionale 23 della Valsavarenche aveva una lunghezza di circa 100 metri, ed è caduta nei pressi della frazione Pont di Valsaverenche alle 13.40. Fortunatamente in quel momento nessuna macchina stava passando di lì, cosicchè non ci sono stati feriti.
 
Immediato l’intervento del Soccorso alpino valdostano e dei Vigili del Fuoco, che hanno verificato che non ci fossero persone sepolte sotto la valanga. La strada è stata poi chiusa per permettere i lavori di sgombero e messa in sicurezza.
 
Si tratta della seconda slavina in due giorni, dopo quella di grandi dimensioni era caduta nei pressi di frazione Artalle. La strada regionale di Rhemes, chiusa ieri al traffico, è stata riaperta questa mattina. In tutta la Val d’Aosta il pericolo valanghe rimane marcato, di grado 3.
 
 
Foto courtesy of Aostasera

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close