Alpinismo

Neve al Manaslu, Super Marios al base

immagine

KATHMANDU, Nepal — "Nevica da mercoledì ininterrottamente, e le previsioni parlano di brutto tempo per almeno altri 2 o 3 giorni. Siamo saliti a campo 1 e volevamo arrivare a campo 2, ma siamo dovuti tornare indietro al base. Speriamo torni presto il sole". Rientro forzato al base per la spedizione di Mario Merelli e Mario Panzeri. I due alpinisti, insieme a Marco Zaffaroni, si trovano ai piedi del Manaslu, di cui tenteranno la vetta nei prossimi giorni.

Erano saliti a campo 1 all’inizio della settimana. Dopo aver trascorso lì una notte avrebbero voluto proseguire per campo 2, ma la spedizione dei "Super Marios" ha dovuto fare dietro front, a causa della neve che per due giorni non ha smesso di scendere neanche un momento.
 
"Gli spagnoli hanno seguito le nostre mosse – racconta al telefono satellitare Mario Merelli -. Dopo che siamo riscesi da campo 1 hanno fatto lo stesso anche loro, anche se loro al base non stanno prorpio bene…".
 
"Hanno rimontato le tende, per la verità nello stesso luogo di prima, dove è caduta la valanga giovedì scorso. Non so se è una buona posizione, perchè è in una conca, e se dovesse cadere un’altra slavina li prenderebbe di nuovo. Altri spagnoli tra l’altro li hanno raggiunti e si sono messi vicini ai connazionali. Noi invece siamo su una collinetta, una posto ottimo".
 
Nelle prossime ore quindi Merelli, Panzeri e Zaffaroni rimarranno al bese in attesa che spunti di nuovo il sole per riprendere la salita. "Appena torna il bel tempo saliamo a campo 2. Speriamo presto".
 
 
Valentina d’Angella

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close