Cronaca

Venosta, valanga travolge scialpinisti

immagine

MELAGO, Bolzano — Un gruppo composto da 10 scialpinisti tedeschi è stato travolto ieri mattina da una valanga in Val Venosta, in Alto Adige. Fortunatamente solo uno di loro è rimasto sotto la neve, ma il tempestivo intervento dei soccorsi gli ha salvato la vita.

I 10 scialpinisti di nazionalità tedesca si trovavano nella zona di Vallelunga, lungo l’ascesa Melago, in Val Venosta. Intorno alle 11 di ieri mattina una valanga si è staccata e li ha travolti. Più precisamente del gruppo solo uno è rimasto sepolto sotto la neve.
 
Gli altri 9 sono rimasti illesi e hanno potuto chiamare aiuto. L’elicottero dell’Aiut Alpin Dolomites è rapidamente arrivato sul posto, ha recuperato il disperso e, dopo avergli prestato le prime cure, l’ha trasportato all’ospedale San Maurizio di Bolzano. Il tedesco non sarebbe in pericolo di vita.
 
Sempre ieri mattina in Alto Adige si sono verificate altre due slavine in Valle dei Molini, una valle laterale della Val Pusteria. I distaccamenti hanno provocato la chiusura di alcune strade comunali e l’isolamento di alcuni masi. Nella zona delle Dolomiti sud occidentali i bollettini valanghe segnalano pericolo forte e marcato.
 
 
Valentina d’Angella

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close