News

Ondata di freddo polare: -16°C in Trentino

immagine

TRENTO — Inizio di primavera con freddo intenso sulle montagne dell’Arco Alpino. La perturbazione arrivata nei giorni scorsi dai Balcani ha portato aria gelida, tanto che in Trentino si sono toccati i 16 sottozero.  

E’ accaduto a Paneveggio, a quota 1500 metri, ai piedi delle Pale di San Martino. Il termometro è letteralmente precipitato nella notte, toccando l’agghiacciante temperatura. Ma è stato tutto il Trentino ad essere investito dall’ondata di freddo pungente.

Mentre nel capoluogo si sfiorava lo zero, già a 500 metri d’altezza le temperature erano a picco. E ancora peggio man mano si saliva. Meno 10 gradi sul Bondone, -13 al passo del Tonale, -11 a San Martino di Castrozza, -6,7 a Folgaria. E chiamala primavera…

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close