News

Valanga in Valle del Lys, strade chiuse

immagine

GABY, Aosta — E’ tornato a nevicare in val d’Aosta. Tra l’altro ieri notte e ieri è caduto quasi un metro di neve che ha reso i pendii delle montagne molto instabili. Ieri pomeriggio è caduta una valanga a monte dell’abitato di Gaby sulla regionale 44. Diverse strade sono chiuse per il pericolo di nuove slavine, attualmente di grado 4 in gran parte della regione.

La valanga è caduta ieri intorno alle 14.30 sulla strada regionale 44 per Gaby in località Gattinary. La slavina fortunatamente non ha coinvolto nè mezzi nè persone, ma ha costretto l’interruzione della viabilità. La strada rimarrà chiusa finché la neve non sarà rimossa.
 
Nel frattempo i comuni di Champorcher e Pontboset hanno stabilito la chiusura della strada regionale 2. Attualmente sono autorizzati a transitare solo i mezzi della protezione civile, delle forze dell’ordine e dello sgombero neve.
 
Stessa situazione sulla strada comunale che porta dalla frazione Clemensod alla frazione Arlod, e in quella compresa tra la località Halberpein e la frazione Niel.
 
Per chiedere informazioni sullo stato della viabilità in Val d’Aosta la Regione ha attivato un numero verde – 800319319. Si consiglia a chiunque si debba mettere in viaggio di accertarsi delle condizione delle strade. Attualmente il pericolo valanghe è di livello 4 in Valtournenche, Val d’Ayas, Valle del Lys, Valle di Champorcher e val di Cogne.
 
 
Valentina d’Angella

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close