Cronaca

Escursionista travolta da una slavina

immagine

OLTRE IL COLLE, Bergamo — Una giovane escursionista è rimasta travolta ieri da una valanga sul monte Grem, sulle Orobie bergamasche. La ragazza, rimasta indietro rispetto al gruppo di amici, stava camminando verso la cima quando è stata travolta dalla neve: ha scavato con le sue mani e ne è uscita da sola, riuscendo così a salvarsi.

La giovane era in compagnia di due amici e stava salendo in cima al Grem, la montagna sopra ad Oltre il Colle, tra la val Seriana e la val Serina. I due ragazzi che erano con lei si trovavano più avanti sul cammino, e quando è caduta la valanga l’escursionista era da sola.
 
Travolta dalla neve, la ragazza ha inziato a scavare con le mani finchè non è riuscita a riemergere. Dopo un po’ che i due amici non la vedevano arrivare sono tornati indietro e l’hanno trovata stravolta e sotto shock. Hanno chiamato i soccorsi e l’elicotteri del 118 è arrivato sul posto e l’ha trasportata in ospedale di Piario, dove è stata medicata.
 
 
Foto courtesy of shottolo2.altervista.org

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close