• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Sci

Sci di fondo, 5 indagati per doping

immagine

BERLINO, Germania — Nuova battaglia contro il doping dentro le mura della Federazione Internazionale di Sci. Durante il congresso internazionale di Berlino, la Fis ha annunciato che si stanno svolgendo delle indagini su 5 atleti di sci nordico sospettati di aver assunto sostanze illecite. Entro Natale arriveranno i risultati dell’inchiesta.

I nomi dei 5 indagati non sono stati resi noti, ma Bengt Saltin, esperto svedese che dirige l’inchiesta sui casi di doping, assicura che ogni esame verrà svolto con estrema precisione. Nuovo capitolo della lotta al doping dunque, all’interno della Federazione internazionale di sci, che questa volta riguarda gli atleti dello sci di fondo.
 
"Un caso importante sarà trattato con priorità – ha annunciato Saltin al congresso della Fis che si è svolto a Berlino -. Confido di poter disporre dei risultati da qui a Natale, così da poterli far conoscere pubblicamente".
 
La Federazione inoltre, ha stabilito la necessità di un passaporto biologico che contiene i profili di sangue degli sciatori, presi dopo i Giochi Olimpici Invernali del 2002 a Salt Lake City.
 
Valentina d’Angella
Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.