Cronaca

Sacerdote precipita dalla cima Hoing

immagine

MERANO — E’ stato ritrovato ieri mattina sotto la Punta Honig il corpo senza vita del parroco di San Felice, un comune altotesino situato in Val di Non. L’uomo, martedì scorso, aveva deciso di effettuare un’escursione nel comprensorio dell’Hirzer, ma qualcosa è andato storto e di lui si erano perse le tracce fino al ritrovamento di ieri.

Vittima dell’incidente don Severin Santer, parroco di San Felice, paesino sulle Alpi altotesine. Martedì mattina il sacerdote era partito per un’escursione in solitaria sulle montagne del comprensorio dell’Hirzer, ma in serata non è tornato a casa. L’allarme è scattato solo venerdì quando qualcuno si è preoccupato della sua assenza.
 
Subito è intervenuto il soccorso alpino di Merano, di San Leonardo, San Martino e Lane i Vigili del Fuoco di Talle e Scena e i finanzieri con unità cinofile e il loro elicottero. Le ricerche si sono concentrate per due giorni nella zona di Saltusio, nei pressi del parcheggio della funivia, dove l’uomo aveva lasciato l’auto per intraprendere la scalata. Poi ieri mattina verso le 11 il ritrovamento del corpo da parte del soccorso alpino meranese: in un canalone sotto Punta Honig.
 
Ora gli inquirenti stanno cercando di fare luce sull’accaduto. Ma dalle prime ricostruzioni sembra che il sacerdote, escursionista esperto e allenato, nella giornata di martedì abbia raggiunto la cima di Punta Cervina e una volta firmato il libro di vetta si sia deciso ad intraprendere la traversata di cresta che porta a Punta Honig, un percoso a 2500 metri di quota.
 
Scelta che gli si è rivelata fatale. L’uomo arrivato in vetta ha probabilmente perso l’equilibrio a causa di un malore o di un passo falso ed è precipitato a valle per 150 metri sul versante ovest della montagna, verso Malga Stafell: dove ieri è stato ritrovato il cadavere. Con tutta probabilità il volo gli è stato fatale e il prete è deceduto sul colpo.
 
 
Emanuela Brindisi

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close