News

Toro fugge dal macello, panico in paese

immagine

CAMPOBASSO —  E’ scappato dalla macelleria, e ha preso a correre all’impazzata e alla cieca per le vie del paese. Protagonista dell’episodio un toro che a Ripalimosani, sugll’Appennino molisano ha seminato il panico nel borgo e nell’intera campagna circostante. Dopo diverse ore di inseguimento il sindaco ha dato l’ordine di abbatterlo.

L’incidente è accaduto ieri a Ripalimosani, in provincia di Campobasso. Protagonista un toro di più di otto quintali di peso che durante il passaggio di scarico dal camion al macello ha deciso di darsi alla fuga.
 
L’animale, in preda alla paura, si è messo a correre all’impazzata prima nel centro cittadino poi in aperta campagna, seminando il panico e creando non poca confusione tra la popolazione.
E’ stato dato subito l’allarme e sul posto sono intervenuti i carabinieri per delimitare l’area.
 
Purtroppo gli addetti al macello dopo due ore di tentativi non sono riusciti a recuperare il toro agitato e pericoloso. Così il sindaco ha emesso un’ordinanza che autorizzasse l’abbattimento della bestia. Ad eseguirla è stato un un tiratore scelto del Comando Campobasso.
 
Fortunatamente durante la sua folle corsa l’animale non ha travolto nessuno.
 
 
Emanuela Brindisi

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close