Outdoor

Coppa del mondo: Anja riapre i giochi

immagine

AARE, Svezia — Giochi riaperti per l’assegnazione della Coppa del mondo femminile di sci. Con una gara strepitosa la svedese Anja Paerson ha vinto la discesa libera di Aare, in Svezia, portandosi a soli 156 punti dalla capolista, la croata Janica Kostelic.

inserisci il corpo della news La Kostelic, vittima del mal di schiena, ha preferito disertare per concentrarsi esclusivamente su superG, gigante e slalom, le altre tre finali in terra svedese.
 
Nella gara di oggi la Paerson è scesa con il tempo di 1’24"60. Una discesa pressochè perfetta per questa autentica fuoriclasse dello sci. Non ha sbagliato una virgola la Paerson, 24 anni e 34 successi in carriera, uno in più della grande Hanni Wenzel (degli anni Ottanta).
 
Sulla splendida pista "Strecke" la svedese è riuscita a contenere l’imperioso ritorno di Lindsey Kildow, staccata di 3 decimi. Terza a 36 centesimi l’austriaca Elisabeth Goergl. Quarta a 4 decimi centesimi l’altra stella del Wunderteam Nicole Hosp. Mentre Michaela Dorfmeister, all’ultima discesa della sua carriera, è finita settima.
 
Bene le azzurre. Quinta Nadia Fanchini, ottava Lucia Recchia, nona Elena Fanchini.
 
In attesa della prossime sfide, che decideranno l’assegnazione della sfera di cristallo, è arrivata la conferma che la prossima settimana, subito dopo la chiusura della Coppa del mondo. Ad annunciarlo è stata la stessa svedese. L’intervento è in programma giovedì prossimo. E la convalescenza dovrebbe durare almeno sei mesi.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close