News

Trovato morto alpinista disperso dal 2006

BERNA, Svizzera — Aveva trent’anni, era inglese e abitava a Basilea. Questo l’identikit dell’alpinista che nel luglio di due anni fa era scomparso sulle Alpi svizzere, nella valle di Kander, senza lasciare alcuna traccia. Il giallo si è concluso questo mese, quando il suo cadavere è stato ritrovato da un gruppo di escursionisti di passaggio.

I resti dell’alpinista scomparso sono stati trovati alcune settimane fa, nel canton bernese, a 2.400 metri di quota. Un gruppo di trekkinisti ha notato i vestiti dell’uomo e poi il cadavere, che nel giro di poche ore è stato recuperato dalle autorità.
 
Nelle scorse ore, i risultati delle analisi del Dna. Secondo quanto riferito dall’Ufficio del giudice dell’istruzione dell’Oberland Bernese, i resti apparterrebbero a un cittadino britannico scomparso il 3 luglio del 2006 e mai più ritrovato.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close