News

Concerto all’ombra delle Dolomiti

immagine

TRENTO — E’ tempo di concerti sulle Dolomiti. Questa voltà però non sono semplici strumenti a diffondere le note, bensì 65 campanacci tipici delle mucche.

L’evento rientra nell’ambito della rassegna "I Suoni delle Dolomiti".
 
Saranno 65 campanacci a caratterizzare il concerto che si terrà tra le montagne trentine venerdi 25 luglio. A Malga Venegiota sotto le Pale di San Martino, risuonerà l’esecuzione di "Vijidaes" (Visioni) opera del compositore contemporaneo Giorgio Battistelli.
 
Quest’ opera, dedicata all’alpeggio, sarà diretta dal maestro Erasmo Gaudiomonte. Gli esecutori saranno più di cento tra cui vi saranno anche i membri dell’orchestra ‘I Virtuosi Italiani’ e i cori Sass Maor, Castelbarco ed Ensemble Continuum.
 
Il concerto rientra nell’ambito della manifestazione "I Suoni delle Dolomiti" un ciclo di concerti dedicati alla libertà e alla natura, eseguiti all’aperto in armonia con l’ambiente naturale.
 
 
Emanuela Brindisi

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close