Alpinismo

Mondinelli: tenda sul bordo del ghiacciaio

immagine

BERGAMO — “La tenda di Walter e Simon è sotto il piccolo triangolo di ghiaccio a metà del ghiacciaio pensile”. Il nuovo avvistamento risale a poco prima del tramonto, quando una schiarita ha consentito a Silvio Mondinelli e Maurizio Gallo di intravvedere, come ieri sera, la parte sommitale della montagna. E di individuare la posizione dei due alpinisti italiani di cui tutto il mondo sta seguendo i movimenti con il fiato sospeso.

Walter Nones e Simon Kehrer erano stati visti, qualche ora fa, salire verso l’alto dopo aver smontato la tendina in cui avevano bivaccato. Mondinelli li aveva visti superare velocemente un salto di roccia circa 150 metri. Poi, delle nubi avevano coperto la vista della montagna e impedito di seguire i loro movimenti.
 
Finalmente, verso sera, una schiarita ha consentito a Mondinelli e Gallo di scorgere nuovamente la posizione dei due alpinisti italiani, che oramai si trovano sul bordo del ghiacciaio Bazin. Da loro, per ora, nessun contatto dal telefono satellitare che hanno ricevuto questo pomeriggio. Secondo gli esperti, può anche darsi che in quella posizione non abbiano la copertura del satellite.
 
“Al momento non sappiamo quale via di discesa intendono imboccare – spiega Agostino da Polenza che sta coordinando le operazioni da Bergamo -. Probabilmente domani mattina Mondinelli, con due portatori, verrà trasferito al campo base del versante Diamir mentre Gallo rimarrà ai piedi della Rakhiot con lo staff pakistano”.
 
Sara Sottocornola
 
Related links:

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close