Outdoor

Cervinia, in scena il chilometro lanciato

CERVINIA, Aosta — Sciatori come fulmini, a velocità che sfiorano i 250 chilometri orari. Lo spettacolo che offrirà Cervinia dal 7 al 10 aprile è davvero imperdibile per tutti gli amanti del brivido e dello sport estremo. La cittadina valdostana, infatti, ospiterà una tappa dei mondiali di chilometro lanciato.

Sci larghi e rigidi, lunghi due metri e quaranta. Tute spalmate di pvc. Scarponi con lo spoiler e casco allungato in fibra di vetro. Questa l’attrezzatura necessaria per le gare di chilometro lanciato. Uno sport che fa impallidire la discesa libera, e che non è praticato da più di qualche centinaio di persone al mondo.

Le pendenze, infatti, sono davvero da brivido. Le piste, di solito lunghe cento metri, in alcuni punti toccano il 90 per cento: praticamente quasi verticali. Il record della disciplina è tutto italiano. Appartiene al 28enne valdostano Simone Origone, che l’anno scorso ha toccato la velocità di 251,40 chilometri orari.

Quella di Cervina sarà una tappa del circuito mondiale. La coppa di questa incredibile specialità verrà poi assegnata a Verbier, in Svizzera.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close