News

Val Cedec, riapre il Rifugio Pizzini

SONDRIO — Riapre il Rifugio Pizzini in Val Cedec, sulle Alpi Lombarde. Dopo la chiusura invernale infatti, si inuagura oggi la nuova stagione, per una primavera e un’estate all’insegna di belle escursioni tra il Gran Zebrù, il Cevedale e altre bellissimi luoghi raggiungibili da qui.

Amanti delle escursioni in alta quota preparatevi per la prossima stagione: il Rifugio Pizzini da oggi è aperto, pronto ad accogliere i numerosi ospiti che ogni anno lo scelgono come punto d’appoggio per le proprie gite.
  
Per raggiungere il rifugio potete partire dalla bella località turistica di Santa Caterina Valfurva. Da qui percorrete la Valle dei Forni fino all’omonimo rifugio: lasciate la macchina e proseguite come preferite, a piedi, con le ciaspole e con gli sci.
   
In poco più di un’ora raggiungerete la vostra meta: il rifugio si trova infatti lungo la strada a 2706 metri, ed è ben segnalato. Il Pizzini è il punto ideale di partenza per tantissime escursioni: da qui per esempio potrete salire al Gran Zebrù, al Cevedale, al Monte Pasquale, o alla Cima Solda, alla Cima Miniera e al Colle delle Pale Rosse.
   
I gestori del Rifugio inoltre, su richiesta organizzano salite e gite accompagnati da Guide Alpine. Insomma, ce n’è per tutti i gusti, c’è solo da scegliere come divertirsi. 
 
 
 
Valentina d’Angella

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close