• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Vetrina

Vini di montagna: premi prestigiosi per Andreola, il prosecco di Valdobbiadene

andreola-300x167.jpg

andreola

TREVISO — Le Cinque sfere Sparkle, assegnate ad Andreola Prosecco di Vadobbiadene lo scorso 22 novembre a Roma, sono solo l’ultimo dei prestigiosi premi che nel corso dell’anno sono stati assegnati ai vini di questa casa italiana che arriva dalla viticoltura eroica delle Alpi.

La Guida Sparkle è dedicata ai migliori spumanti secchi di tutte le regioni d’Italia, con le denominazioni d’origine dedicate alle bollicine. È la pubblicazione di punta di Cucina & Vini. Le 5 sfere di eccellenza Sparkle sono andate al Valdobbiadene Superiore di Cartizze Docg Dry e “Mas de Fer” Valdobbiadene Prosecco Superiore Docg Extra Dry. Per il Cartizze, si tratta dell’ottava vittoria in altrettante stagioni.

La produzione vitivinicola Andreola arriva infatti da Col San Martino nel trevigiano, e rientra nella viticoltura “eroica” (vitigni che per ripidezza del pendio possono superare i 45°). Nei vini di montagna è richiesto un lavoro ad alta componente di manualità e un controllo e una cura del territorio molto particolare. Andreola ha voluto fare di questo aspetto uno dei suoi punti di forza, diventando nel 2010 tra i primi produttori di Prosecco iscritto al CERVIM – Centro di Ricerche, Studi e Valorizzazione per la Viticoltura Montana. Alla 22° edizione del Concorso Internazionale dei Vini di Montagna, organizzato dal Cervim, Andreola ha ottenuto due medaglie d’oro per il nostro Millesimato e per il Dirup Brut. Medaglia d’argento, invece, per il Dirupo Extra Dry, per il Mas De Fer e per il Sesto Senso.

L’International Wine and Spirit Competition (IWSC) di Londra, giunto alla 45a edizione, rappresenta uno dei più prestigiosi concorsi internazionali dedicati al vino e agli spirits. E lo scorso 12 novembre, nella straordinaria cornice della Guildhall di Londra, Andreola ha vinto il premio di “Miglior Produttore Italiano all’IWSC” con il “Sesto Senso” Valdobbiadene Prosecco Superiore docg dry che si è aggiudicato anche il premio “Prosecco Trophy”. Questo eccezionale risultato corona nel migliore dei modi il già nutrito palmares di medaglie assegnato quest’anno da IWSC agli spumanti Andreola.

Il Valdobbiadene Superiore di Cartizze Docg Dry di Andreola è stato anche insignito del prestigioso riconoscimento dei 5 grappoli sulla guida Bibenda Vini e Ristoranti d’Italia 2015, presentata lo scorso 15 novembre.

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.