News

Usa, bambino travolto da gatto delle nevi

LANSING, Usa — Tragico incidente sulle piste da sci del Mount Brighton, nello stato americano del Michigan. Un ragazzino di 12 anni è stato travolto da un gatto delle nevi mentre si trovava fuori da un rifugio. Rimasto incastrato tra gli ingranaggi per oltre un’ora, ora si trova in fin di vita in ospedale.

La disgrazia è accaduta ieri pomeriggio intorno alle 14, ora americana. Il bambino, originario del Canada, stava sciando, quando ad un certo punto ha perso l’equilibrio ed è caduto proprio sulla traiettoria del gatto delle nevi, che stava passando in quel momento.
 
Sembra che l’uomo alla guida del gatto non abbia visto il bambino, che è stato investito in pieno e trascinato per quasi 200 metri. Solo allora il pilota si è reso conto che qualcosa non andava e ha bloccato il mezzo. Una volta sceso, si è reso conto della tragedia e ha chiamato i soccorsi.
 
Per liberare il ragazzino, incastrato tra gli ingranaggi ma miracolosamente ancora vivo, il gatto delle nevi ha dovuto essere spaccato in due. Immediato il trasporto in ospedale, avvenuto via terra perchè il maltempo impediva i voli degli elicotteri.
 
Ora il piccolo, che si trovava sul Mount Brighton in gita con la scuola, è ricoverato all’University of Michigan Medical Center di Ann Arbor in condizioni molto critiche. I medici temono ancora per la sua vita.
 
Nel frattempo, le forze dell’ordine stanno ancora indagando per chiarire i molti punti oscuri che circondano la vicenda e le effettive responsabilità della tragedia.
 
Sara Sottocornola

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close