Outdoor

Peter Fill ferito da un disco da hockey

VAL D’ISERE, Francia — Altro infortunio per gli azzurri dello sci. Il discesista Peter Fill si è procurato un profondo taglio alla testa durante una partita ad hockey giocata con gli atleti delle altre nazionali di sci in Val d’Isere: il disco di gomma lo ha colpito proprio in fronte.

Per fortuna, l’incidente si è risolto con quattro punti di sutura che non pregiudicheranno le prossime gare dell’azzurro. Ma lo spavento, ieri, è stato tanto.
 
Fill, 25 anni, altoatesino e cugino di Denise Karbon, è stato colpito dal disco da hockey proprio sopra il setto nasale. Il taglio ha iniziato subito a sanguinare abbondantemente e si è reso necessario l’intervenuto il medico della nazionale canadese, presente alla partitella, che gli ha dato i punti.
 
Oggi Fill lamentava un po’ di mal di testa, ma domani sarà regolarmente in pista per le prove cronometrate  sulla pista "Face du Bellevarde" in vista della supercombinata valevole per la Coppa del mondo in programma per domenica.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close