• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
Cronaca nera, Primo Piano

Precipita sotto gli occhi del marito, escursionista muore in Valle Stura

1901686_366579546830580_3605961844042689311_n-300x232.jpg
Elicottero durante un intervento di soccorso (Photo courtesy of Soccorso Alpino XIIa Canavesana)
Elicottero durante un intervento di soccorso (Photo courtesy of Soccorso Alpino XIIa Canavesana)

VINADIO, Cuneo — Tragedia ieri sulle montagne della Valle Stura: una donna è morta in seguito ad una caduta mentre con il marito scendeva dal Monte Vaccia (2472 metri). I soccorritori non hanno potuto far altro che recuperare il corpo senza vita della 50enne e portarlo a valle.

Secondo quanto riportano i giornali locali, una coppia di Strepeis, località della cittadina cuneese di Vinadio, era uscita ieri per un’escursione tra le montagne di casa. I due avevano raggiunto la vetta del Monte Vaccia (2472 metri) e durante il ritorno a valle è avvenuto l’incidente.

Per cause ancora da accertare, la donna è improvvisamente scivolata dal sentiero, precipitando per circa 100 metri sotto gli occhi del marito. É stato proprio il coniuge a dare l’allarme e sul posto sono arrivati eliambulanza, Soccorso Alpino e Carabinieri di Vinadio.

I soccorritori non hanno potuto far altro che constatare il decesso dell’escursionista. Il mezzo aereo ha provveduto a recuperare la salma della 50enne e trasportarla a valle.

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.