News

Alta Badia: arriva lo skilift a cavallo

CORVARA IN BADIA, Bolzano — Per salvaguardare l’ambiente anche sulle piste da sci servirebbero skilift ecologici, che rispettino la montagna e al contempo garantiscano il divertimento degli sciatori. Come realizzarli? A Corvara in Badia, in Alto Adige, hanno trovato un modo: una slitta trainata da cavalli. L’invenzione che proviene dal passato.

Uno skilift a cavallo, ovvero un’ingegnosa trovata che sfrutta la naturale forza motrice degli animali. Due destrieri, avelignesi o norici, trainano una slitta a cui è agganciata a sua volta una lunga corda. Qui si attaccano gli sciatori, 15 o 20 a trasporto, che vengono così trascinati da una pista all’altra.
  
L’originale idea è stata realizzata sulle Alpi altoatesine, nella zona di Armentarola, precisamente tra la pista Lagazuoi-Armentarola e lo Skicarosello. "Attualmente la tratta coperta dallo spostamento ecologico – spiegano i gestori del Comprensorio di Corvara –  è lunga circa mezzo chilometro e si sviluppa in piano".
  
Trainati dalla slitta, gli sciatori possono spostarsi tra una pista e l’altra del comprensorio, risparmiando tempo ed energia e al contempo provando un’emozionante esperienza dal sapore di altri tempi. L’impianto "a due cavalli" non consuma carburante, al massimo qualche sacco di fieno e badia, e in compenso garantisce ai suoi passeggeri un viaggio divertente quanto insolito. Meglio di così…
 
 
 
 
Valentina d’Angella

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close