• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
News

Friuli, escursionista muore sullo Jôf di Miezegnot

1024px-Poldnashnja_shpica_vzhod-300x215.jpg
Jôf di Miezegnot (Photo courtesy of JakobZ on Wikimedia Commons)
Jôf di Miezegnot (Photo courtesy of JakobZ on Wikimedia Commons)

MALBORGHETTO-VALBURNA, Udine — Un escursionista è morto ieri sullo Jôf di Miezegnot (2087 metri), nota montagna delle Alpi Giulie. L’uomo è scivolato a pochi metri dalla cima e una lesione al capo, che il 67enne si è procurato battendo contro la roccia, gli è stata fatale.

Secondo quanto riporta la stampa locale, un gruppo di amici aveva deciso ieri di effettuare un’escursione sullo Jôf di Miezegnot, montagna di 2087 metri della Val Canale, situata alcuni chilometri a sud-ovest rispetto a Tarvisio. L’incidente si è verificato attorno alle 11, a poca distanza dalla vetta.

L’uomo è improvvisamente scivolato dal sentiero per pochi metri. Durante la caduta ha però battuto violentemente il capo contro la roccia e la lesione gli è stata fatale. A nulla sono valsi i tentativi di rianimazione di un altro escursionista e dell’equipe medica del 118, arrivata poco dopo con l’elicottero.

Il mezzo aereo ha provveduto a trasportare la salma del 67enne a Tarvisio, a disposizione dell’autorità giudiziaria. I suoi compagni di escursione, tra cui anche la moglie dell’uomo, sono stati accompagnati a valle dagli uomini del Soccorso alpino di Cave del Predil e dalla Guardia di Finanza di Sella Nevea.

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.