Alpinismo

Makalu invernale: Meroi e Urubko pronti

KATHMANDU, Nepal — Conto alla rovescia per il tentativo italo-russo di segnare la prima invernale al Makalu. Nives Meroi, Romano Benet e Luca Vuerich hanno raggiunto nei giorni scorsi i piedi dell’Himalaya. E nel weekend arriverà in Nepal anche la squadra russa del fuoriclasse Denis Urubko.

La Meroi e compagni sono arrivati a Kathmandu il giorno di Natale. "Laggiù abbiamo fatto il nostro piccolo alberello di Natale – racconta la Meroi sul suo sito -, e intorno abbiamo fatto anche il presepe con tutti i santini Indu. Il 27 poi siamo partiti per Lukla e abbiamo iniziato il trekking verso il base".
 
Il team russo – formato da Urubko, Serguey Samoilov, Eugeny Shuty e Gennady Durov – partirà invece domani. Urubko la scorsa settimana ha ricevuto l’in bocca al lupo dal presidente in persona dell’Almazia Noursultan Nazarbaev.

Le due squadre si incontreranno al campo base del Makalu nei prossimi giorni e tenteranno insieme di raggiungere la vetta seguendo la via normale che passa dal Makalu La.

Ricordiamo che dei 14 ottomila, solo otto sono stati saliti d’inverno. All’appello mancano tutti e cinque i giganti del Karakorum (K2, Nanga Parbat, Broad Peak, GI e GII) e il Makalu, unico ottomila himalayano a non essere stato salito in questa stagione.

Se la salita avesse successo, oltre che uno strepitoso risultato alpinistico il Makalu rappresenterebbe l’undicesimo ottomila di Nives Meroi, che si porterebbe così davanti alle "avversarie" nella corsa a diventare la prima donna ad aver salito i quattordici ottomila.

La Meroi aveva tentato quest’autunno di raggiungere la vetta del Makalu insieme al marito. Ma il maltempo e le copiose nevicate avevano impedito ai due alpinisti, che salivano da soli, di oltrepassare quota 7.400 metri.

Sara Sottocornola

Related Links
La Meroi con Urubko: invernale al Makalu

 
 
Foto courtesy Nives Meroi
 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close