News

Premio “Marcello Meroni”, le novità dell’edizione 2014

I coniugi Aliprandi, vincitori del Premio “Marcello Meroni” 2013, durante la presentazione della propria attività nella serata di premiazione (Photo courtesy of www.caisem.org)
I coniugi Aliprandi, vincitori del Premio “Marcello Meroni” 2013, durante la presentazione della propria attività nella serata di premiazione (Photo courtesy of www.caisem.org)

MILANO — É giunto alla settima edizione il Premio “Marcello Meroni”, riconoscimento per tutti coloro che operano a titolo volontaristico in e per la montagna con impegno ed entusiasmo. É già possibile presentare le candidature per l’edizione 2014 che nella serata del 28 novembre consegnerà ben 5 premi oltre alla possibilità di una menzione speciale.

La scuola “Silvio Saglio” della sezione Società Escursionisti Milanesi (Sem) del CAI promuove la settima edizione del premio intitolato alla memoria di Marcello Meroni, fortissimo alpinista e ghiacciatore, Istruttore Nazionale di Alpinismo della Sem e della Scuola Regionale Lombarda nonchè astrofisico e divulgatore scientifico scomparso nel 2007. L’evento è organizzato con il contributo della Scuola Regionale Lombarda di Alpinismo del CAI e del CRUSM dell’Università Statale di Milano e con il patrocinio del Comune di Milano Consiglio di Zona 1.

Pochi giorni fa è stato pubblicato il bando del Premio “Marcello Meroni” 2014 per il quale chiunque può proporre candidature scaricando il materiale necessario dal sito della Sem e inviando il tutto entro il 5 ottobre. Quest’anno vi sono però importanti novità per quanto riguarda la premiazione. La giuria avrà infatti a disposizione quattro premi per altrettante categorie: alpinismo, solidarietà, cultura, ambiente. A questi si aggiungono una menzione speciale, facoltativa, e il premio del pubblico che parteciperà alla serata di consegna fissata per venerdì 28 novembre.

I riconoscimenti andranno, come ogni anno, a persone o gruppi di persone che hanno operato, con particolare impegno profuso a titolo volontaristico, in uno dei seguenti ambiti: alpinismo, solidarietà alpina, tutela e valorizzazione dell’ambiente e delle risorse montane, conoscenza e promozione della cultura alpina e alpinistica, scienza, didattica, storia e tradizioni della gente di montagna.

A ricordo e testimonianza delle passioni e degli interessi di Marcello Meroni, a cui è intestato il riconoscimento, le iniziative dovranno essere caratterizzate da uno oppure più dei seguenti elementi: originalità, valenza sociale, solidarietà, dedizione e particolari meriti etici e culturali.

Per maggiori informazioni è possibile consultare la pagina ufficiale del Premio “Marcello Meroni” sul sito ufficiale della Sem.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Leggi anche

Close
Back to top button
Close