Storia dell'alpinismo

Lutto in Francia: morto Jean-Claude Marmier, ideatore del Piolet d’Or

Jean-Claude Marmier, al centro, durante il Piolet d'Or 2014 con Stéphane Benoist e Yannick Graziani, i due alpinisti francesi vincitori di una menzione speciale per la ripetizione di la Lafaille Route sulla sud dell'Annapurna (Photo courtesy of Jean-Claude Marmier official Facebook Page)
Jean-Claude Marmier, al centro, durante il Piolet d’Or 2014 con Stéphane Benoist e Yannick Graziani, i due alpinisti francesi vincitori di una menzione speciale per la ripetizione di la Lafaille Route sulla sud dell’Annapurna (Photo courtesy of Jean-Claude Marmier official Facebook Page)

SAINTE-FOY-TARENTAISE, Francia — É morto negli scorsi giorni all’età di 71 anni Jean-Claude Marmier, uno dei pionieri dell’alpinismo francese che negli anni settanta fondò il Groupe militaire de haute montagne (Gmhm), fucina di tantissimi talenti. Fu inoltre uno degli ideatori del Piolet d’Or, il noto premio sportivo considerato da molti il massimo riconoscimento alpinistico a livello mondiale.

Jean-Claude Marmier nacque l’8 luglio 1943 a Parigi. La sua passione per la montagna sbocciò durante l’adolescenza dopo aver assistito a diverse conferenze sulle grandi spedizioni francesi. Si diplomò all’École spéciale militaire de Saint-Cyr, una delle più note accademie militari della nazione, e proseguì la carriera militare fino a raggiungere il grado di tenente colonnello. Scelse la Fanteria Alpina di Briançon, l’Ecole Militaire de Haute Montagne di Chamonix e la Montlouis sui Pirenei in modo da coniugare il “lavoro” con l’amore per la montagna. Grande fu però il desiderio di creare un gruppo specializzato e negli anni settanta fondò il Groupe militaire de haute montagne (Gmhm) quale unità in grado di intervenire in montagna in qualsiasi condizione.

Gli anni settanta furono anche il periodo in cui entrò nella storia dell’alpinismo francese. Nel 1969 con Jean-Louis Mercadié aprì la Voie des Plaques sulla parete nord-occidentale dell’Ailefroide (3954 metri), considerata ancora oggi una delle vie più difficili del Massiccio degli Écrins. Due anni più tardi Marmier era sulla nord delle Grandes Jorasses, dove con Georges Nominé compì la prima salita invernale della normale di Punta Croz (4110 metri). A consacrarlo definitivamente fu la prima invernale della Diretta sulla parete nord della Meije (3983 metri), compiuta nel 1973 con Christian Exiga.

Negli anni successivi si fece notare soprattutto come componente delle cordate di diverse prime invernali: nel 1977 la Couzy-Desmaison de l’Olan e il versante est delle Grandes Jorasses, nel 1978 l’Aiguille Noire de Peuterey e la direttissima della parete nord dell’Eiger. Gli anni ottanta, gli ultimi della carriera alpinistica, furono dedicati alle spedizioni in India, Alaska e Nepal. Nel 1990 il tenente colonnello fu nominato presidente del Groupe de haute montagne (Ghm) e l’anno successivo ideò con Guy Chaumereuil, allora caporedattore della rivista francese Montagnes, un premio per la migliore impresa alpinistica: il Piolet d’Or. Fu infatti il 1991 l’anno in cui fu istituito il premio sportivo, assegnato a partire dal 1992 dalla rivista francese Montagnes e dal Ghm e da una giuria composta da alpinisti e giornalisti. Riconoscimento alpinistico che divenne ben presto il più conosciuto a livello mondiale.

Nell’ultimo decennio Marmier si è stabilito ad Annecy le Vieux con la moglie e insieme hanno iniziato a partecipare alle corse in montagna, tanto da entrare nel comitato direttivo dell’Ultra-Trail du Mont Blanc come Vice Presidente. Ed è proprio durante uno dei numerosi compiti affidatogli dall’Associazione che il 71enne ha perso la vita. Giovedì scorso stava valutando con un amico il percorso de La Petite Trotte-Léon quando si è improvvisamente accasciato al suolo, probabilmente a causa di un malore. I funerali si sono svolti martedì nella Chiesa di Chamonix, gremita di persone che volevano porgergli l’ultimo saluto.

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close