News

Regioni speciali:paesi vicini protestano

immagine

TORINO — Protestano 174 comuni del Nord italia. Si sentono svantagiati a causa della loro vicinanza alle regioni a statuto speciale e al confine austriaco e svizzero. A mettereli in crisi, la situazione privilegiata di questi territori.

Secondo gli abitanti di questi paesi, infatti, il confinare con queste ricche, vantaggiose e privilegiate regioni, non fa che creare disagi socio-economici e sminuire i valori culturali dei loro territori.
 
Proprio per questo motivo 71 Comuni della Lombardia, 66 del Veneto e 37 del Piemonte che confinano con Friuli Venezia Giulia, Trentino Alto Adige, Valle d’Aosta e con Austria e Svizzera hanno deciso di aderire all’Associazione Comuni Confinanti (associazione nata il 22 settembre scorso).
 
La speranza è che questa unione possa aiutarli a risollevare la propria situazione.
 
Elisabetta Moretti

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close