Meteo

Torna la pioggia e la neve sulle Alpi, maltempo in arrivo nel weekend

Neve in quota e pioggia nel weekend
Neve in quota e pioggia nel weekend

BERGAMO — Dopo tanti giorni di sole e caldo anomalo per il periodo, torna la pioggia e la neve in alta quota, sull’Arco alpino. A partire da venerdì pomeriggio, ma soprattutto nelle giornate di sabato e domenica, sono attese abbondanti precipitazioni, nevose mediamente sopra i 1200-1400 metri. Le temperature subiranno un brusco calo al nord, dove potrebbero scendere in media di 7 o 8 gradi. Secondo gli esperti però, non dovremo aspettarci un colpo di coda dell’inverno, quanto un ritorno alle medie stagionali.

Fino a venerdì il tempo sarà nel complesso discreto sebbene non dappertutto soleggiato. Tra sabato e domenica arriverà invece una  perturbazione che porterà piogge diffuse su tutto il Settentrione e la Toscana. Secondo 3Bmeteo, sui settori alpini e prealpini gli accumuli di pioggia previsti per il fine settimana al nord potrebbero essere localmente superiori ai 100mm: le zone più interessate potrebbero essere quelle di Verbano, Ossola, Biellese, Varesotto, Lecchese, Comasco e Bergamasco; ma anche Trevigiano, alto Veronese e Tarvisiano.

La neve è attesa sulle Alpi oltre i 1200 e i 1400 metri, con un calo delle temperature che ad oggi su molte regioni sembravano più consone ad inizio maggio. “Una situazione da tenere sotto controllo – dicono gli esperti di 3Bmeteo – perché il disgelo già in atto da alcuni giorni anche a causa delle temperature miti anche in quota sull’Arco alpino, potrà sommarsi agli accumuli pluviometrici che sono attesi proprio tra domenica e lunedì. E questo potrà portare anche rischi di dissesti idrogeologici”.

Sebbene la colonnina di mercurio sembra destinata a scendere di diversi gradi, non dovrebbe arrivare il freddo invernale. Tuttavia il calo sarà avvertito, dal momento che per il fine settimana sono previsti 7-8 gradi in meno in media al nord con punte anche superiori di meno 10 o 12 gradi, e un ribasso di 5 -7 gradi nelle regioni centro meridionali.

 

 

Tags

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close