Sport

Attraversa le Alpi in deltaplano

immagine

BERGAMO — Attraversa le Alpi seguendo la scia del vento. Volare con il deltaplano dalle montagne bergamasche a Wattens, in Austria, sorvolando a 3600 metri di quota i meravigliosi paesaggi delle valli alpine. Si è trasformato in realtà il sogno di Fabrizio Giustranti che in questi giorni ha percorso i 210 chilometri del tragitto con il suo velivolo.

L’avventura inizia sabato 28 luglio, quando alle 13.45 il pilota bergamasco parte con il suo deltaplano, insieme ad un amico, Marco Cereda, anch’egli con un suo attrezzo. I due danno il via al loro volo planando dal Monte Farno, in Val Gandino.
 
Seguendo un tragitto studiato da anni, volano sopra la Val Seriana, la Val di Scalve e la Val Camonica. Da lì prendono per il Trentino ammirando – "con lo sguardo di Dio" – i paesaggi incontaminati della Valle di Sole, della Valle d’Ultimo, della Val Venosta e della Val Passiria, fino a raggiungere  Vipiteno.
 
A questo punto, i due compagni si dividono. Marco Cereda termina il suo viaggio atterrando oltre Merano, dopo aver percorso 180 chilometri. Giustranti, invece, prosegue caparbiamente il suo volo sulla Val di Viuzze e poi in Austria. Atterra a Wattens, un piccolo centro che si trova oltre la città di Innsbruck, noto per essere la sede della fabbrica di cristalli Swarovski.
 
Il sogno del pilota, iscritto all’asociazione Volo Libero di Bergamo, si è così realizzato. Una magnifica impresa, ma Giustranti non si ferma qui. Dopo questa meta, ha già deciso che la prossima sfida sarà raggiungere Monaco di Baviera. Auguri…
 
 
 
Candida Cereda
 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close