News

Grignone, il rifugio Brioschi sommerso dalla neve

Croce di vetta della Grigna Settentrionale (Photo Rifugio Brioschi pagina facebook)
Croce di vetta della Grigna Settentrionale (Photo Rifugio Brioschi pagina facebook)

PASTURO, Lecco — Hanno dovuto scavare una truna per raggiungere la porta del locale invernale del rifugio Brioschi, la famosa struttura posta in cima al Grignone, a 2410 metri di quota. Le nevicate degli ultimi giorni hanno infatti accumulato sulla montagna metri di neve fresca, davanti al rifugio all’incirca 4 o 5 metri.

Le foto che vi mostriamo sono appena state scattate dal rifugista del Brioschi, che domani torna ad essere aperto dopo giorni di chiusura. Impressionante la quantità di neve sulla montagna, irriconoscibile la croce di vetta completamente “camuffata”.

Il gestore del rifugio raccomanda a chi volesse salire l’utilizzo di ramponi e adeguata attrezzatura,  suggerendo di seguire la traccia salendo dalla via invernale.

 

Info e foto pagina facebook Rifugio Brioschi

 

 

La porta del locale invernale del rifugio Brioschi (Photo Rifugio Brioschi pagina facebook)
La porta del locale invernale del rifugio Brioschi (Photo Rifugio Brioschi pagina facebook)

 

Tags

Articoli correlati

Un commento

  1. ciao
    bellissime foto
    vista l'ansia da prestazione di tanti alpèinisti,
    qual è la via invernale e da dove parte?
    evitiamo che domenica, visto il meteo, si debba alzare l'elicottero
    buona gita, ci sarò anche io…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close