Sport

Orobie Skyraid, un evento mondiale

immagine

BERGAMO — Dalla Val Canale al Passo della Presolana, passando per la Val Seriana, la Val Brembana e la Val di Scalve. Domenica 5 agosto le Alpi Orobie della bergamasca saranno unite dal passaggio dei più forti skyrunner del mondo, impegnati nella spettacolare staffetta della Orobie Skyraid.

Quest’anno la gara sarà valida per il campionato mondiale a squadre di skyrunning e le montagne bergamasche fervono di preparativi per accogliere la créme mondiale della corsa in montagna.
 
Tra i partecipanti già ufficializzati, spuntano i nomi dell’americano Galen Burrell, l’inglese Nick Sharp,  e gli italiani Fabio Bonfanti, Renato Pasini, fresco campione mondiale di sci fondo a Sapporo. Tra le donne, troviamo Emanuela Brizio, Daniela Vassalli, Corinne Favre.
 
Insomma i migliori atleti da tutto il mondo. Divisi in tre per squadra, si alterneranno nella staffetta che si svolgerà sul tracciato del Sentiero delle Orobie Orientali, 84 chilometri per oltre 5000 metri di dislivello.
 
Un percorso altamente impegnativo, tra sentieri corribili e tratti attrezzati, sul quale il campionissimo bergamasco Mario Poletti ha segnato nel 2005 l’incredibile record di percorrenza in 8 ore e 52 minuti.
 
All’Orobie Skyraid, i tre atleti di ogni squadra si cimenteranno in tre distinte prove su tre distinti tratti del percorso. I primi due frazionisti affronteranno la "Skymarathon", su distanza olimpica, dalla Valcanale al Rifugio Coca (42 chilometri per 2.700 metri di dislivello) e la "Skyrace" dal Rifugio Coca al Rifugio Albani (30 chilometri per 1.600 metri di dislivello).
 
Al terzo frazionista spetta l’impegnativo compito della "Skyclimbing", dal Rifugio Albani al Passo della Presolana, lungo l’attrezzato "Sentiero della Porta". Sono solo 12 chilometri per 750 metri di dislivello, ma molto più duri dei precedenti dal punto di vista tecnico.
 
Insomma, uno spettacolo da vivere, per gli atleti, e da non perdere per gli appassionati. Che si attendono numerosissimi in quasi tutti i tratti del percorso. 
 
Iscriversi costa 150 euro ad ogni squadra, e va fatto entro il 31 luglio.
 
 
Foto Mario Poletti courtesy of www.orobieskyrace.com

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button
Close