• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
News

Alpini parsimoniosi, risparmiano 200mila euro durante l’Adunata 2012 di Bolzano

Un momento della sfilata degli alpini durante l'ultima adunata nazionale tra le vie di Bolzano (Photo courtesy of www.ana.it)
Un momento della sfilata degli alpini durante l’ultima adunata nazionale tra le vie di Bolzano (Photo courtesy of www.ana.it)

RENON, Bolzano — In tempi di crisi gli Alpini danno il buon esempio. Sono ben 200 mila euro i soldi del finanziamento pubblico risparmiati dal Comitato organizzatore dell’Adunata nazionale svoltasi lo scorso maggio nella città di Bolzano. L’avanzo ora potrà essere investito della Provincia in altre opere necessarie.

La festa ufficiale di chiusura della 85esima Adunata nazionale delle Penne Nere, svoltasi nel capoluogo altoatesino, si è tenuta mercoledì 19 dicembre presso il soggiorno alpino di Costalovara, nel comune di Renon. Un’occasione per ritrovarsi e trarre il bilancio della manifestazione.

Secondo il quotidiano Altoadige.gelocal, il Comitato organizzatore è riuscito a risparmiare ben 200 mila euro sui soldi preventivati e messi a disposizione dal Comune per l’Adunata. Il Comune non dovrà quindi saldare l’ultima tranche del finanziamento previsto e potrà quindi reinvestire il denaro in altre opere.

La notizia è stata sicuramente un motivo in più per festeggiare e ringraziare tutti coloro che hanno contribuito alla buona riuscita della manifestazione di Bolzano.

Articolo precedenteArticolo successivo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.