• Il primo sito italiano sul mondo della montagna e dell'alpinismo
News

Valanga sul Principe Friso: assolto il compagno di sciata

Principe Friso
Principe Friso

AMSTERDAM, Olanda — E’ stato assolto da ogni accusa l’albergatore austriaco di Lech che stava sciando fuoripista con il principe Friso d’Olanda quando, lo scorso febbraio, quest’ultimo è stato travolto da una valanga.

L’accusa verso il compagno del principe Friso era di negligenza. Essendo uno sciatore più esperto e conoscendo la zona meglio del principe, l’uomo è stato ritenuto passibile di responsabilità nell’incidente, avendo scelto di sciare in quella giornata e in quella zona, dopo una forte nevicata.

Le autorità, però, dopo un’indagina durata oltre sei mesi, hanno giudicato infondate tali accuse. “Entrambi erano sciatori esperti – ha detto il procuratore Heinz Rusch in una conferenza stampa nei giorni scorsi – ed entrambi avrebbero dovuto sapere che uscire in quelle condizioni sarebbe stato un rischio. Infatti, entrambi indossavano dispositivi antivalanga. Nessuno ha costretto il principe Friso a sciare”.

Il principe Friso, secondogenito della regina Beatrice d’Olanda, è rimasto sepolto nella neve per quasi mezz’ora prima di essere recuperato. Non si è più ripreso dai traumi subiti durante la valanga e si trova ancora in coma, ricoverato in un ospedale di Londra.

Articolo precedenteArticolo successivo

2 Comments

    1. Non mi sento di concordare: se si e’ in grado di giudicare una scelta come spericolata ed inopportuna, si ha anche il dovere di dissuadere da tale scelta. Accompagnare significa anche condividere. AT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.